questo blog è il mio angolo creativo dove posso mostrare tutto ciò che la mia mente pensa e decide di creare in allegria e serenità e condividere con altri le mie passioni....decoupage ...pasta di mais...cucito.... chiacchierino..... tombolo



giovedì 13 giugno 2013

S. ANTONIO



Oggi per augurare un Buon Onomastico a tutti coloro che si chiamano come il grande Santo di Padova 
voglio presentarvi qualcosa di diverso dal solito ...
una ricetta di dolci 
che piacciono tanto a mio marito Antonio e che ho preparato per il suo onomastico 


PESCHE   DOLCI 







per circa  30 pesche :

 600 gr. di farina

250 gr di zucchero

250 gr di burro

2 uova

mezza bustina lievito pan degli angeli



Per la crema pasticcera:

4 tuorli

100gr di  zucchero

50gr di farina

½ litro di latte

Cacao



Per la bagna :

alchermes –zucchero semolato



ho preparato la pasta frolla  ed ho formato delle palline grandi come una noce  che ho disposto su una teglia foderata con  la carta forno, distanziandole di qualche cm una dall’altra fino ad esaurimento dell’impasto .


 Per creare l’incavo nel mezzo delle palline posso  scavare successivamente ma io preferisco o appoggiarle sul guscio di una noce, creando così la conca centrale, oppure come ho fatto adesso, visto che non avevo i gusci, ho utilizzato un piccolo tappo di sughero premendo  un po’  nella parte centrale per fare l’incavo. 


Ho infornato le palline ottenute in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti. 


L’impasto, cuocendo non dovrà colorirsi,  ma rimanere chiaro.


Nel frattempo ho preparato la crema pasticcera,metà bianca e metà colorata col cacao ed  ho inserito le due creme in due sac a poche,quelle usa e getta e ho riempito gli incavi .


Ho fatto combaciare due mezze sfere con creme diverse e poi ho bagnato la pesca nel liquore e subito passata nello zucchero semolato    ( ho anche usato il cocco grattugiato  per alcune ) ed ho disposto nei pirottini.

Ottime .

















3 commenti:

  1. Le pesche dolci, golosissime!!
    Grazie per la tua visita! Ho letto che sei di Eboli, siamo abbastanza vicine!
    Ti seguo con piacere!
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Giovanna,grazie per essere venuta a farmi visita nel mio blog...
      è vero siamo vicine e anzi lo splendido Cilento è il posto dove trascorro le mie vacanze estive ormai da anni .
      Sono contenta di averti conosciuta e ti seguiro anch'io con grande interesse ...le tue borse sono splendide.
      Un abbraccio a presto

      Elimina
  2. ciao Elisa ..mmmmmmmhhh le pesche sono buonissime.. bravissima
    grazie per la visita ..non ho mai pensato al tutorial anche perche sono una schiappa in fatto di tecnologia ....
    cmq ci pensero' se riuscirò a capirne di piu'
    anna maria

    RispondiElimina