venerdì 29 dicembre 2017

ZEPPOLE COTTE DI NATALE O SCAURATIELLI

venerdì 29 dicembre 2017




ricetta-scauratielli-napoletani-zeppole-cotte


del mio Natale da bambina non dimentico la mia nonna che preparava un dolce tipico natalizio delle tradizioni campane, di Salerno e dintorni

LE ZEPPOLE COTTE DI NATALE O SCAURATIELLI

sono delle zeppoline fritte preparate con una pasta a base di farina,  latte, zucchero e vanillina (o anice o agrumi a seconda del gusto ) e condite con miele, riavulilli (che sono minuscoli confetti colorati )


Mi piaceva osservare mia nonna intenta alla preparazione e la precisione con cui le allineava sul tagliere e infine, mentre le friggeva  il profumo che invadeva tutta la casa e inevitabilmente anche i suoi abitanti e se ritornando a casa incontravo qualcuno, subito si capiva dall'odore che mi portavo addosso che avevamo fritto le zeppoline di Natale.

Da quando ho la mia famigli ho sempre preparato queste zeppole 
che mi ricordano tanto la nonna ma soprattutto perchè sono semplici da realizzare e gustose tanto che i miei  figli da piccoli non mi lasciavano il tempo di passarle nel miele perchè le mangiavano già mentre le friggevo e allora mi chiudevo in cucina per riuscire a portarle in tavole belle preparate .

Adesso vi lascio la mia ricetta ...cioè quella della nonna anche se ci sono tante varianti in giro



Ingredienti:

  • 5oo gr di farina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • vanillina 
e  per condire  
  • miele
  • buccia di limone o arancio
  • confettini colorati  
 
  procedimento
Mettete latte, zucchero,vanillina e un pizzico di sale in un pentolino sul fuoco

a bollore versate la farina e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno il composto sul fuoco fino a quando non si stacchera’ dalle pareti della pentola.




portate la pasta sulla spianatoia di legno un poco unta per evitare che si appiccichi e lavoraratela in modo da renderla liscia e omogenea al massimo.

dal panetto staccate dei pezzetti e create con le mani dei rotolini che avvolgerete a formate delle zeppoline

allineatele bene su un vassoio ricoperto di carta d'alluminio 

friggete in abbondante olio bollente, 

per condirle immergete le zeppole nel miele precendemente messo in una pentola sul fuoco a cui avrete aggiunto la buccia di limone per aromatizzare  
cospargete  di confettini colorati e...

GUSTATELE



noi le prepariamo soprattutto per le feste natalizie ma sapete sono buone in ogni occasione e soprattutto per festeggiare in allegria il nuovo anno che sta per arrivare
                                   
vi auguro
 che sia pieno di ...

amore 
allegria
salute
tempo da dedicare ai vostri cari 
 e tanta pace tra gli uomini  



   ***   BUON ANNO 2018  ***

se anche tu ami la tradizione dei piatti natalizi condividi la mia ricetta sui social  😉


1 commento:

  1. Buongiorno cara devono essere buonissime, di certo hanno un aspetto delizioso. Anche dalle mie parti (sono campana, ma provincia di Caserta) per Natale si preparano dei dolcetti fritti, ma sono un po' diversi sia in forma che negli ingredienti. Io li adoro, soprattutto perché, proprio come nel tuo caso, mi ricordano la nonna e la felicità che da bambina provavo nel prepararli. ^_^
    Grazie per aver condiviso questa bella ricetta della tradizione. Sereno 2018, un bacio.
    Valentina

    RispondiElimina